Acqua calda gratis con i pannelli solari

Login Registrati
Loading

Acqua calda gratis con i pannelli solari

Acqua calda gratis con i pannelli solari

Pannelli solari termici per ottenere acqua calda gratis

Tra le numerosissime applicazioni dei pannelli solari la più comune è quella di produrre acqua calda: Attualmente la normativa impone ai costruttori l’installazione di pannelli solari per la produzione di acqua calda su tutti gli edifici di nuova costruzione. Naturalmente è possibile installare pannelli su tutti gli edifici , anzi tutte le regioni danno contributi dal 20% al 50% del costo di installazione e anche sgravi fiscali al 41% proprio per incentivare l’uso dell’energia solare.Infinite però sono le possibilità di utilizzo dei pannelli solari: dalla ricarica di cellulari, computer, palmari all’illuminazione di giardini , parcheggi e strade che si trovano in posti lontani dalla rete elettrica.

Sfruttare l'effetto serra per massimizzare la produttività del solare termico

Gli impianti domestici più comuni sono costituiti da pannelli di vetro trasparente che proprio come una serra, trattengono il calore dei raggi solari. Sotto i vetri ci sono dei tubi all’interno dei quali vi è un liquido che si riscalda e sale verso un serbatoio posto orizzontalmente sopra i pannelli . Il liquido cede il calore accumulato all’acqua del serbatoio che circola nel circuito della casa. D’inverno, o nei periodi di pioggia e nuvole, l’acqua riscaldata dal sole passa attraverso la caldaia domestica prima di entrare nel circuito in modo da essere preriscaldata, inoltre se non è possibile, a causa del maltempo, ottenere una temperatura ottimale solo con i collettori, entra in funzione la caldaia tradizionale.

Calcolare i metri quadri per installare la quantità adatta di pannelli solari

Per stabilire la dimensione di un impianto solare idoneo alle nostre esigenze occorre tener conto di molte variabili: la posizione geografica, l’inclinazione del tetto, la sua esposizione, le esigenze della famiglia,il risparmio che si vuole ottenere ecc.. Considerando che mediamente una persona consuma 50/70 litri di acqua calda al giorno, occorre un serbatoio di circa 150 litri per un nucleo familiare di 2/3 persone. Poiché la capacità del serbatoio è di 50/80 litri per ogni metro quadro di pannelli, per una famiglia di 2/3 persone occorre installare un impianto di 2/3 metri quadri di pannelli.Il costo medio di un metro quadro di pannelli va dai 700 ai 900 € per cui una famiglia media sosterrà una spesa di circa 3000€ per un impianto medio in condizioni climatiche quali quelle del centro-sud. In condizioni di clima più freddo è bene installare pannelli con tubi sottovuoto che disperdono meno calore e quindi rendono di più.

Una doccia solare

I pannelli solari servono anche a riscaldare acqua per “usi estivi” : piscine, docce negli stabilimenti balneari, campeggi. Per questo scopo vengono usati pannelli in plastica molto semplici dove l’acqua passa direttamente nei tubi del pannello e riscaldata direttamente dai raggi solari. Sono pannelli poco costosi con un prezzo che va dai 100 ai 120€ al mq, ma hanno dei limiti, infatti, non essendo coibentati, necessitano di una temperatura esterna di almeno 20°.


Esprimi un giudizio - Media Voti:3.7778 su 5 - Numero di voti: 9


Commenti ed opinioni su Acqua calda gratis con i pannelli solari