Tipologie di pannelli termici: differenze

Login Registrati
Loading

Tipologie di pannelli termici: differenze

Tipologie di pannelli termici: differenze

Tutti i pannelli solari trasformano in calore l’energia del sole,ma essi possono essere di 4 tipi:

Il sistema solare classico è composto da un pannello solare che trasferisce il calore assorbito dal sole all’acqua del serbatoio, da un serbatoio di accumulo e da una pompa per la circolazione forzata dell’acqua . All’interno del pannello scorre un liquido che viene riscaldato dai raggi del sole, al di sotto del pannello vi è un isolante per evitare dispersioni di calore al di sopra il pannello è ricoperto di vetro..

I collettori solari sottovuoto sono più costosi ma hanno prestazioni più elevate. Il calore viene raccolto in due tubi sottovuoto in cui viene aspirata l’aria per assicurare una tenuta perfetta e una dispersione di calore minima. Tali collettori hanno un rendimento costante in tutti i mesi ed anche in zone con poca insolazione.

I pannelli solari con serbatoio integrato hanno l’assorbitore di calore ed il serbatoio di accumulo uniti in modo tale che il sole giunge direttamente a scaldare l’acqua accumulata che poi trasferisce il calore verso l’interno favorendo una distribuzione uniforme. Essi sono di facile installazione in quanto leggeri e di piccole dimensioni. Sono poco costosi, ma adatti a zone con inverni poco rigidi perché il liquido può gelarsi.

I pannelli solari termici scoperti sono privi di vetri e funzionano per irraggiamento diretto.Essi producono acqua calda ad una temperatura che raggiunge i 40°C. Hanno un costo notevolmente più basso rispetto agli altri pannelli e sono di facilissima installazione. Vengono usati per le docce negli stabilimenti balneari , nei campeggi o per riscaldare piscine scoperte.


Esprimi un giudizio - Media Voti:1.83335 su 5 - Numero di voti: 9


Commenti ed opinioni su Tipologie di pannelli termici: differenze